Perché i mercati si stupiscono se la FED fa gli interessi USA e non i nostri?

Le scelte USA non coincidono con gli interessi dell’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 20 settembre 2015 L’economia è diventata così sensibile e globale che quasi ogni giorno assistiamo ad annunci o decisioni che, pur prendendo atto di cose che tutti conosciamo, turbano gli andamenti dei mercati finanziari e influiscono pesantemente sull’economia […]

L’India cresce, la Cina rallenta, gli USA ripartono, ma l’Europa resta ferma

Bolla cinese, luci indiane e le ombre dell’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 02 agosto 2015 Se si scrive che nell’economia mondiale vi sono luci ed ombre non si sbaglia mai. Anch’io scelgo perciò di iniziare le mie riflessioni su quest’argomento con questa espressione banale, premettendo tuttavia che le ombre sono leggermente […]

Solo una grande alleanza potrà fermare il nuovo terrorismo

La strategia USA. Più cervello meno muscoli nella guerra al terrorismo Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 21 settembre 2014 All’inizio del secondo mandato Obama aveva concentrato l’attenzione della sua politica estera sulla Cina e sulle aree circostanti. Tutto il resto era secondario. L’Ucraina non era ancora arrivata ad un livello intollerabile di […]

I rischi per la democrazia: quando successo economico e prestigio nazionale valgono più dei diritti dei cittadini

Il filo che lega la Turchia con l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 agosto 2014 Quando un anno fa erano in corso le oceaniche manifestazioni antigovernative di Istanbul gli osservatori occidentali facevano gara a scrivere che, dopo undici anni di potere, la parabola del Primo Ministro turco Recep Tayyip Erdogan era […]

Rimettiamo al centro la politica industriale per non perdere la possibile ripresa

Ripresa fragile. Rimettiamo al centro la politica industriale. Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 agosto 2013 Da qualche settimana si sente parlare con sempre più insistenza di ripresa. Abbiamo una serie di indicatori che ci dicono che il peggio è forse passato. Vi sono settori nei quali la cupa discesa si e’ […]

Europa unita o sarà un lungo declino. Introdurre Tobin Tax e Eurobond

Romani Prodi, già presidente della Commissione Europea, oggi sarà a Sarnico per un convegno della Iseo Summer School. Bergamonews lo ha intervistato in anteprima. Prodi: “Europa unita o sarà un lungo declino. Ora Tobin Tax e Eurobond” Intervista di Davide Agazzi a Romano Prodi su Bergamo News del 24 Giugno, 2012 L’Europa è a un […]

“Nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello”

Prodi: “Via Silvio subito” Un premier senza credibilità. Che perde persino l’appoggio degli imprenditori. E intanto il referendum dimostra che la gente ha capito che qualcosa non va. Il prof rompe il silenzio e lancia il suo je accuse: “meglio qualsiasi altro governo di quello attuale” Intervista a Romano Prodi di Orazio Carabini su L’Espresso […]

Lunare il taglio delle tasse. Investire sul futuro: scuola, ricerca e innovazione

Prodi: “Il Paese ora si svegli lunare il taglio delle tasse” “Impossibile tagliare le tasse ma la crescita va costruita” Intervista di Teresa Bartoli a Romano Prodi su Il Mattino del 22 giugno 2011 Il giudizio di Romano Prodi è severo: «Il futuro bisogna costruirlo, non tagliarlo. E oggi non è garantito». Per questo «il […]

Sarà l’ultima volta in cui Europa e USA si spartiranno il comando della finanza mondiale

Il Fondo monetario L’ultima volta di Europa e Stati Uniti Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 19 giugno 2011 Da oltre 50 anni è in vigore un tacito e solido accordo per cui l’Europa e gli Stati Uniti si dividono il comando delle due principali istituzioni finanziarie mondiali, create per regolare  il sistema […]

Troppe contraddizioni sulle rivolte arabe, così l’Italia perderà peso in Nordafrica

Romano Prodi a Washinton per presiedere la seconda conferenza internazionale “53 Countries One Union” “Troppe contraddizioni sulle rivolte arabe così l’Italia perderà peso in Nordafrica” Aumenterà l’influenza di quei paesi che hanno strategie più chiare: Francia, Inghilterra Cina e Turchia Intervista di Federico Rampini a Romano Prodi su La Repubblica del 16 giugno 2011 L’intervista […]