Banca d’Italia: maldestri i tentativi di coinvolgermi in paragoni

“Vedo maldestri tentativi di ricercare precedenti alla improvvida mozione presentata dal PD sul governatore della Banca d’Italia e che si propone un parallelismo con una mia presa di posizione del 2005. Il mio intervento di allora mirava ad accelerare la approvazione della Legge sul risparmio che conteneva il giusto passaggio della carica di Governatore da […]

Stretta alle banche e incertezza politica possono bloccare la crescita

Quella stretta alle banche può bloccare la crescita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 8 ottobre 2017 Non che vada tutto bene nell’economia mondiale ma, certamente, le cose sono andate meglio del previsto. L’economia del pianeta sta crescendo più di quanto si pensava all’inizio dell’anno e la situazione è migliorata tanto nei paesi […]

Un compito impossibile per la Commissione d’inchiesta sulle banche

Il caso banche – La commissione che farà male soltanto al Paese Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 settembre 2017 Entro un mese sarà chiamata ad operare concretamente la Commissione di Inchiesta sul Sistema bancario e finanziario. Si tratta di un organismo di rilevante importanza, composto da 20 deputati e 20 senatori. […]

Banche venete e la tempesta che si poteva fermare prima

I controlli mancati – Le banche venete e la tempesta che si poteva fermare prima Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 2 luglio 2017 Il governo italiano ha finalmente preso la necessaria decisione sul salvataggio delle due banche venete che versavano da lungo tempo in una crisi irreversibile e che correvano il rischio […]

Unicredit: Prodi evidenzia un problema di stile, non di responsabilità

“Cosi come riportate dalle agenzie di stampa, nelle anticipazioni di Otto e mezzo, in onda questa sera, il senso delle parole del presidente Romano Prodi sulla questione Unicredit e la sottosegretaria Boschi risulta fuorviante. Il presidente Prodi ha inteso segnalare che, fino a prova contraria (e a questo riguardo, come riportato nell’intervista al Corriere della […]

Prodi: “Io e il Pd? Vivo in una tenda vicino al partito”

“L’ingiustizia sociale aiuta i populisti – Pisapia? ora risponda alle attese” Diseguaghlianze, il saggio del professore: “Politicamente vivo in una tenda vicina al Pd” Intervista di Marco Ascione a Romano Prodi su Il Corriere della Sera del 17 maggio 2017 E infine, quando gli viene chiesto se ancora si riconosce nel Pd, Romano Prodi risponde […]

Se i governi continuano a inseguire i populismi, anche nel 2017 non andremo da nessuna parte

Prodi: «L’Europa è sfuocata sui rischi per le banche» Intervista di Alessandro Merli a Romano Prodi su Il Sole 24 Ore del 17 gennaio 2017 Romano Prodi si dichiara “realista” sulle prospettive del 2017, in cui l’Europa continuerà ad arretrare progressivamente, in un «continuo ondeggiamento», ma senza le temute rotture post-Brexit. Anche se «i Governi […]

Ora serve il mattarellum

Romano Prodi: «No a un sistema di voto anti Grillo, rischierebbe di fargli un favore» L’ex premier: «Ora serve un Mattarellum rivisitato. Monte dei Paschi e Banca Etruria? Vicende che aiutano i populismi. La gente ormai ha paura e non si fida più del credito» Intervista di Massimo Franco a Romano Prodi su Il Corriere […]

La sfiducia reciproca è la strada maestra per rovinarci tutti assieme

Obbligati a crescere – Come ritrovare la fiducia necessaria per la ripresa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 9 ottobre 2016 “Obbligati a crescere” è stato il titolo dato alla discussione sullo stato dell’Economia organizzata lo scorso mercoledì dal Messaggero. Il dibattito ha dimostrato che questo titolo era purtroppo pienamente appropriato, tenuto conto […]

L’Italia rischia di diventare la pecora zoppa dell’Europa

Crisi, Prodi: la decrescita felice non esiste Non si può applicare la stessa politica a paesi diversi (AdnKronos) – ROMA, 5 OTT – “La decrescita felice non esiste. Con la crisi abbiamo perso un quarto della nostra capacità produttiva.”. Lo ha sottolineato Romano Prodi nel corso del convegno organizzato dal Messaggero “Obbligati a crescere”, alla […]