Il caso Ilva ci mette di nuovo all’angolo in Europa

L’Italia e l’industria – Una scossa o nessuno si fiderà più di noi Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 6 novembre 2019 Ricordo che molti anni fa, prima ancora che palesasse il suo diretto interessamento per l’Ilva, fu chiesto al Signor Mittal quale fosse l’impianto siderurgico più efficiente di tutta l’Europa occidentale. La […]

Il governo difenda gli interessi italiani nell’accordo FCA-Peugeot

Il caso occupati – Quale tutela per l’Italia nelle nozze Fca-Peugeot Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 3 novembre 2019 Poiché la fusione fra FCA (Fiat-Chrysler) e PSA (Peugeot) non solo è destinata a formare il quarto gruppo mondiale tra i costruttori di automobile, ma coinvolge la quasi totalità dell’industria automobilistica italiana, conviene […]

Ambiente e tutela dei cittadini: serve l’intervento dei governi

Tutela dei cittadini: multinazionali, ora serve l’intervento dei governi Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 8 settembre 2019 Poche settimane fa è stato pubblicato un importante documento della Business Round Table, autorevole associazione americana che ha come scopo quello di favorire l’approfondimento dei maggiori problemi che riguardano le grandi imprese. Il documento, firmato […]

Basta ultimatum: definire obiettivi comuni e cambiamenti necessari

Gli scogli da superare per garantire la crescita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 1 settembre 2019 Mentre sono cominciate le trattative per la formazione del nuovo governo continuano a piovere le cattive notizie sull’andamento dell’economia e del commercio internazionale. L’Italia ne risente in modo particolare ed è sempre di più il fanalino […]

L’Europa si svegli: Internet deve diventare diritto dell’umanità

“Il web deve diventare un diritto dell’uomo. E l’Europa su questo deve svegliarsi” “Le sfilacciature della rete digitale impediscono ancora oggi a tre miliardi di persone di comunicare con il resto del mondo, di sapere che succede nel proprio paese e di aver accesso a conoscenza e informazione”. Intervista di Gloria Riva a Romano Prodi […]

Se viene sanato lo scontro con l’Europa, Salvini è sconfitto

Debito, solo un rinvio. Ma l’autunno riaprirà il fronte con l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 30 giugno 2019 La Commissione Europea nella riunione di dopodomani e il consiglio dell’Ecofin del prossimo sette luglio saranno chiamati a pronunciare la sentenza definitiva sulla così detta procedura di infrazione nei confronti dell’Italia. Anche se […]

Quanto costa all’Europa la guerra commerciale USA-Cina

Quanto costerà alla Ue la sfida commerciale tra Usa e Cina Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 12 maggio 2019 I negoziati commerciali fra Cina e Stati Uniti sono finiti senza un accordo. Gli Stati Uniti applicheranno quindi una tariffa del 25% su 200 miliardi di importazioni dalla Cina, mentre il Presidente Trump […]

Siamo ottimisti, la rivoluzione dell’energia pulita è inarrestabile (ma la strada è ancora lunga)

Siamo ottimisti, la rivoluzione dell’energia pulita è inarrestabile (ma la strada è ancora lunga) Migliori prestazioni, minori costi e un impiego di materiale meno inquinante ci porteranno nella giusta direzione ma è un cammino lungo e complesso Prefazione di Romano Prodi al libro “Il mondo rinnovabile” (Luiss University Press) di Valeria Termini su Linkiesta del […]

La nuova guerra fredda un’occasione per l’euro

Nuova guerra fredda – Tre guerre tra Usa e Cina e l’occasione per l’euro Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 03 febbraio 2019 Vedremo nel prossimo futuro se l’inattesa e nefasta decisione del Presidente Trump di ritirarsi dal patto di limitazione degli armamenti nucleari ci riporterà nel terribile clima di paure degli anni […]

L’Europa resta a guardare la sfida finale tra USA e Cina

Il dominio globale/ E la Ue resta a guardare la sfida finale tra Usa e Cina Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 dicembre 2018 Da ormai molti mesi i mercati mondiali sono dominati dalla guerra commerciale fra gli Stati Uniti e la Cina. Cominciata con battaglie settoriali, come i dazi imposti sull’alluminio […]