I partiti populisti sono una via di fuga. Resta da vedere se saranno all’altezza

Romano Prodi: «I partiti populisti? Una via di fuga. Resta da vedere se saranno all’altezza» Un’intervistatrice nata negli Anni Ottanta. Un celebre intervistato nato negli anni Trenta. Dialogo tra due generazioni sulle ansie di oggi e sul futuro Intervista di Irene Soave a Romano Prodi su Il Corriere della Sera del 18 maggio 2018 Lei […]

Fallimento a Davos: più disoccupazione e disuguaglianza se il mondo rimane in mano ai big di Internet

Silenzio a Davos – L’iniquità del mercato se dilagano i big del web Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 gennaio 2018 Il compito che erano chiamati a svolgere a Davos i grandi della terra era quello di “costruire un futuro condiviso in un mondo fratturato”. Un compito nobile, la cui urgenza era […]

Un «Piano Marshall» euro-cinese per l’Africa

Il messaggio. Un «Piano Marshall» euro-cinese per l’Africa Messaggio di Romano Prodi* al Festival della Migrazione, pubblicato su Avvenire del 21 ottobre 2017 Ritengo che il Festival della Migrazione a Modena sia un’occasione per comprendere il fenomeno della migrazione per ciò che è realmente e possa così contribuire alla costruzione di una nuova consapevolezza, all’interno […]

Defensa, inversión y emigrantes: tres etapas indispensables para la unidad de Europa

«La nueva Europa necesita que España e Italia se sumen al eje franco-alemán» El exprimer ministro italiano, Romano Prodi, es uno de los políticos europeos más veteranos. Con motivo de la aparición de su nuevo libro, «El plano inclinado», habla con ABC sobre el futuro de la Unión Europea Angel Gómez Fuentes entrevista Romano Prodi […]

Il Piano Inclinato

Cambiare si può e si deve Conversazione con Giulio Santagata e Luigi Scarola “Mentre il profilo delle nostre società veniva profondamente modificato dall’impatto della tecnologia, della finanza e della globalizzazione, ci siamo dimenticati dell’uguaglianza. Ma senza uguaglianza la stessa crescita rallenta e le crepe nella coesione sociale alimentano i populismi, mettendo a rischio la stabilità […]

Non cadere nella trappola del populismo: senza Europa solidale non c’è futuro

Abbiamo più paure che speranze, ma senza Europa non c’è futuro Intervista di Gabriele Colleoni a Romano Prodi su  del 20 febbraio 2017 Tra un mese l’Europa ricorda i 60 anni dei Trattati di Roma che istituivano con la Comunità Economica Europea il primo nucleo della futura Unione. Le ricorrenze offrono sempre l’occasione di un […]

La guerra Tobruk-Tripoli. Ma solo la pace potrà garantire i nuovi accordi

La guerra Tobruk-Tripoli Ma solo la pace potrà garantire i nuovi accordi Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 08 gennaio 2017 I migranti sono un problema sempre più grande per la nostra Italia. Per questo motivo sono stati al centro dei programmi del Presidente del Consiglio e hanno assunto uguale importanza nel messaggio […]

2017: se l’Europa non cambia, non facciamoci troppe illusioni

Se Bruxelles non cambia direzione addio ripresa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 22 dicembre 2016 Al termine di ogni anno è opportuno fare un riassunto di quanto è avvenuto nell’economia mondiale ma, soprattutto, è quasi d’obbligo cercare di prevedere con una certa ragionevolezza quello che probabilmente accadrà nel prossimo anno. Quest’esercizio è […]

La cura Trump è sbagliata: non servono dazi ma più tutele

Prodi: la cura Trump è sbagliata. “Non servono dazi ma più tutele” “La politica non ha gestito il benessere. I populismi? Nessuno sbocco” Intervista di Davide Nitrosi a Romano Prodi su Quotidiano Nazionale del 12 novembre 2016 Brexit, Trump, i populisti. Professor Prodi, è il pedaggio della globalizzazione? «Paghiamo il prezzo di alcuni errori della […]

Trump ha imparato dai populisti europei, ora sarà prigioniero delle sue promesse

“Siamo noi europei i cattivi maestri del populismo” Prodi: protezionismo e muri non vengono dagli Stati Uniti Il referendum in Italia e le elezioni. In Austria sono piccole cose Intervista di Fabio Martini a Romano Prodi su La Stampa del 11 novembre 2016 Romano Prodi ride di gusto: «L’ altra sera mentre ascoltavo il primo […]