Archivio di ‘Italia’

Il capolavoro di Putin nella guerra del petrolio

L’ultimo accordo – Il capolavoro di Putin nella guerra del petrolio Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 3 dicembre 2017 Aveva suscitato grande scalpore il solenne e amichevole incontro fra Putin e il giovane leader dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman (ormai così popolare da essere comunemente indicato con il familiare acronimo di MBS). […]

Anche la Germania è un Paese normale. E ha bisogno di una legge elettorale maggioritaria

L’instabilità – Germania crolla il mito: è un Paese normale Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 26 novembre 2016 Sono passati due mesi dalle elezioni tedesche e siamo ancora ben lontani dall’accordo per la formazione del governo. Il tutto viene definito da molti osservatori come un fatto sorprendente ma ci dobbiamo subito ricredere […]

Dopo aver eliminato Gheddafi, ora sperano in un nuovo dittatore

L’incapacità dell’Onu – Il paradosso di chi spera in un dittatore per la Libia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 19 novembre 2017 A rendere ancora più tragica la tragedia libica mancava solo la lite fra l’Onu e l’Unione Europea (Italia compresa). A scatenare questa lite sono stati i media che hanno mostrato […]

Brexit: danno irreparabile per la Gran Bretagna ma occasione per costruire un’Europa più coesa

Dopo la Brexit – Il pentimento britannico rafforza l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 12 novembre 2017 Siamo ormai arrivati a metà strada tra il giorno del referendum nel quale il popolo britannico ha deciso di uscire dall’Unione Europea (23 giugno 2016) ed il giorno in cui questo divorzio dovrà definitivamente concretizzarsi […]

Cina: scienza e tecnologia obiettivo primario. Ma sotto controllo politico

Equilibri pericolosi – Se in Cina il governo detta la linea alla scienza Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 5 novembre 2017 Il Presidente Xi Jinping, in occasione del 19ºCongresso del Partito Comunista, ha tracciato le linee della politica cinese per il prossimo quinquennio, ed anche oltre. Prima di tutto ha ribadito che […]

La guerra libica senza soluzione rischia di aprire il fronte Tunisia

Immigrazione – La guerra libica senza soluzione rischia di aprire il fronte Tunisia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 29 ottobre 2017 Dopo oltre sei anni la “guerra libica” non ha ancora trovato una soluzione, anche se i rapporti di forza, negli ultimi tempi, tendono ad orientarsi in favore del generale Haftar. Forte […]

Referendum: dopo lo show di oggi si facciano proposte concrete per l’interesse di tutti

Autonomia e poteri – Quelle verità non dette sugli eccessi delle Regioni Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 22 ottobre 2017 In Lombardia e Veneto dieci milioni di elettori vengono chiamati oggi alle urne per un referendum volto ad ottenere una maggiore autonomia. Nulla di sorprendente perché tutto questo, in diversi modi e […]

Dal 19° Congresso le linee guida per condurre la Cina ai vertici del mondo

Il congresso comunista – La leadership più forte della Cina cambia tutto Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 15 ottobre 2017 Mercoledì prossimo si aprirà il 19° Congresso del Partito Comunista Cinese. Un evento che deciderà in modo irrevocabile la futura politica di una Cina ormai diventata potenza globale nel campo politico, economico […]

Stretta alle banche e incertezza politica possono bloccare la crescita

Quella stretta alle banche può bloccare la crescita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 8 ottobre 2017 Non che vada tutto bene nell’economia mondiale ma, certamente, le cose sono andate meglio del previsto. L’economia del pianeta sta crescendo più di quanto si pensava all’inizio dell’anno e la situazione è migliorata tanto nei paesi […]

Riequilibrare i rapporti fra Italia e Francia per non compromettere la costruzione europea

Interessi nazionali – L’equilibrio necessario nei rapporti italo-francesi Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 1 ottobre 2017 Cose nuove stanno accadendo nell’industria europea. Dal tempo dei campioni nazionali, nel quale si cercava soprattutto di mettere insieme le grandi imprese di un solo paese, si sta passando alla creazione dei campioni europei, capaci di […]