Archivio di ‘Italia’

Stretta alle banche e incertezza politica possono bloccare la crescita

Quella stretta alle banche può bloccare la crescita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 8 ottobre 2017 Non che vada tutto bene nell’economia mondiale ma, certamente, le cose sono andate meglio del previsto. L’economia del pianeta sta crescendo più di quanto si pensava all’inizio dell’anno e la situazione è migliorata tanto nei paesi […]

Riequilibrare i rapporti fra Italia e Francia per non compromettere la costruzione europea

Interessi nazionali – L’equilibrio necessario nei rapporti italo-francesi Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 1 ottobre 2017 Cose nuove stanno accadendo nell’industria europea. Dal tempo dei campioni nazionali, nel quale si cercava soprattutto di mettere insieme le grandi imprese di un solo paese, si sta passando alla creazione dei campioni europei, capaci di […]

Fine della tutela tedesca – La Merkel costretta a cambiare gioco nella UE

Fine della tutela – La Merkel costretta a cambiare gioco nella UE Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 settembre 2017 Finalmente è arrivato il giorno delle elezioni tedesche: da mesi l’Europa trattiene il fiato in attesa di un evento quasi scontato. Per la cancelliera Merkel non vi dovrebbero essere sorprese anche se […]

Un compito impossibile per la Commissione d’inchiesta sulle banche

Il caso banche – La commissione che farà male soltanto al Paese Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 settembre 2017 Entro un mese sarà chiamata ad operare concretamente la Commissione di Inchiesta sul Sistema bancario e finanziario. Si tratta di un organismo di rilevante importanza, composto da 20 deputati e 20 senatori. […]

Ius soli: errore fermarlo per paura dei sondaggi. Occorre procedere dopo la finanziaria

“Un errore fermarsi per paura dei sondaggi Così gli elettori puniranno la sinistra” L’ex premier e fondatore del Pd: “Se vincerà questa assurda chiusura sulla cittadinanza, la gente finirà per votare l’originale. Meglio spiegare le ragioni del provvedimento degno di un paese civile” Intervista di Paolo Rodani a Romano Prodi su La Repubblica del 15 settembre […]

Ripresa e super Euro – Il tandem francotedesco e l’incertezza dell’Italia

Ripresa e super-euro – Il tandem franco-tedesco e l’incertezza dell’Italia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 10 settembre 2017 Vi erano mille motivi perché la presidenza Trump segnasse l’inizio di un progressivo rafforzamento del dollaro: la crescita americana già procedeva a gonfie vele, la disoccupazione si avvicinava ai minimi storici e il nuovo […]

Rendendo impossibile l’uso dei voucher si ritorna al lavoro nero

Il passo indietro – Che errore cancellare i voucher sul lavoro Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 3 settembre 2017 Le prime statistiche sull’uso dei “voucher”,  introdotti dalla nuova legge, ci dicono che quest’uso è sostanzialmente ridotto a zero. Per questo motivo si parla poco in pubblico dei voucher ma se ne parla […]

La ripresa c’è. Ora per far ripartire i consumi si cambi il mercato del lavoro

La spinta che manca – La ripresa c’è ora si cambi il mercato del lavoro Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 agosto 2017 In quest’ormai tarda estate il mondo naviga in una direzione sorprendente, con una profonda divergenza fra l’andamento della politica e quello dell’economia. Dal punto di vista politico non vi […]

Una nuova strategia industriale perché l’italia non resti vittima del progresso altrui

Politica industriale – L’innovazione unica possibilità per le imprese Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 21 agosto 2017 Mi sono più volte chiesto come mai noi italiani, che non apparteniamo certo all’ultimo dei paesi industriali, non siamo stati inventori né siamo produttori di nessuno dei grandi prodotti di massa che hanno rivoluzionato la […]

Senza un accordo Cina-USA non si disinnesca la Corea del Nord

Accordo necessario – L’alleanza Usa-Cina per sbloccare la Nord Corea Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 13 agosto 2017 Le tensioni e gli scontri verbali intorno alla Corea del Nord si sono fatti sempre più aspri, fino ad allarmare, negli ultimi giorni, sia le cancellerie delle grandi potenze che i mercati finanziari. Lasciando […]