Sempre più poveri col virus, ma i politici non fanno nulla

Politica immobile/ La piaga della povertà dilatata dal virus Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 16 gennaio 2022 Credo che, nel secolo in cui stiamo vivendo, l’obiettivo più proclamato e condiviso da tutti i programmi politici sia la lotta alla disuguaglianza. La condivisione di quest’obiettivo trae origine dalle statistiche che mostrano un aumento […]

Dopo 20 anni l’Euro è più forte: ora può superare il Dollaro

L’obiettivo Ue: venti anni di Euro ma il cammino non è finito Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 2 gennaio 2022 Lo stato moderno è da sempre fondato su due pilastri: la moneta e l’esercito. Quando, venti anni fa, i cittadini di dodici paesi europei si sono trovati in mano la nuova moneta, […]

Il treno della Storia va preso subito: allargare ancora l’Europa

Bisogna essere più veloci e allargarci ancora Il treno della Storia va sempre preso subito Intervista di Mara Gergolet a Romano Prodi su Sette, supplemento del Corriere della Sera, del 31 dicembre 2021 Il professore bolognese che approdò a Bruxelles dopo l’esperienza da premier italiano: “Vanno costruite politica estera e difesa comuni o finiremo per […]

Il gas italiano è indispensabile per la transizione energetica

Avanti tutta con industria e commercio, ma occhio alle impennate dell’inflazione. Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 dicembre 2021 Non avrei mai pensato che un virus divenisse l’elemento determinante per potere portare avanti previsioni economiche plausibili. Tuttavia quest’anno le cose stanno così. Non solo perché gli effetti della pandemia si fanno sentire […]

Oggi abbiamo le risorse, serve una politica industriale

Il caso Germania: la ricetta per vincere la sfida del lavoro Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 19 dicembre 2021 La trasformazione dei mercati mondiali è cominciata. I trent’anni di trionfante teologia della globalizzazione erano già stati messi in crisi dall’aumento delle disuguaglianze, ma l’accelerazione decisiva verso il cambiamento è frutto delle crescenti […]

Eliminare il vincolo dell’unanimità perché l’Europa possa tornare a decidere

Il freno unanimità – L’impotenza dell’Europa che non sa più decidere Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 12 dicembre 2021 Quando, come avviene oggi, si stanno ridisegnando i rapporti di potere fra i diversi paesi, tutti fanno politica estera. La fanno, nell’intero scacchiere mondiale, le grandissime potenze come Cina e Stati Uniti. La […]

Se Germania, Francia e Italia si muovono insieme, l’Europa si metterà a correre

Europa unita: Roma-Berlino, l’asse che serve dopo il patto con la Francia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 novembre 2021 Il trattato del Quirinale è oggettivamente importante, non tanto perché intende porre rimedio ad alcune divergenze che, nel recente passato, hanno turbato i rapporti fra Francia e Italia, ma perché pone le […]

I sovranisti francesi freno per l’Ue – Berlusconi al Colle? Impari a fare i conti

Prodi: “I sovranisti francesi freno per l’Ue Berlusconi al Colle? Impari a fare i conti” Intervista di Annalisa Cuzzocrea a Romano Prodi su La Stampa del 26 novembre 2021 Se gli si chiede “Come sta?”, Romano Prodi risponde: “Troppo bene”. E si sente – nella voce – che è così. Ha scritto un libro che […]

Serve più Europa per non lasciare che la Russia usi i migranti come strumenti di pressione

Confine bielorusso. Romano Prodi a Forrest: «Serve più Europa per non lasciare che la Russia usi questi strumenti di pressione» Audiointervista di Luca Bottura a Romano Prodi su Forrest, su RAI Radio 1 del 17 novembre 2021 Tutti parlano male dell’Europa, poi, come in Polonia, si fa un referendum e il 90% vota si all’Unione. […]

Migranti e energia: è indispensabile tornare a collaborare con la Russia

I rapporti con Putin: Il ruolo dell’Europa nella crisi bielorussa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 14 novembre 2021 Le drammatiche scene che i media ci presentano sugli emigranti che dalla Bielorussia cercano di passare in Polonia e Lituania sono, da un lato, crudelmente simili a quelle che vediamo da anni sulle nostre […]