La politica muscolare di Trump è pericolosa: non sa come gli altri reagiranno

Usa tra Cina e Russia – La prova di forza come nuova diplomazia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 16 aprile 2017 Ci sarebbero tante cose a noi vicine su cui riflettere: dalle difficoltà nell’adempiere agli obblighi europei fino ai complessi nodi di fronte ai quali si trova il nostro paese riguardo al […]

Bergoglio ha capito che l’Europa è un protagonista ma non può credersi superiore agli altri

Prodi: Bergoglio ha capito meglio di tutti l’importanza dell’Europa (TG2000) 13 Mar 2017 – Francesco è il Papa non europeo che “insegna tutto” all’Europa. “Pur non essendo europeo ha capito l’importanza dell’Europa”. Lo ha detto l’ex presidente della Commissione europea, Romano Prodi, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando il quarto anniversario di […]

L’Italia ritrovi il suo ruolo in Libia, ma solo per portare pace e unità

L’Italia deve ritrovare il suo ruolo in Libia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 7 agosto 2016 La guerra di Libia è già durata quanto la seconda guerra mondiale. Dichiarata e messa in atto dai francesi che, da buoni alleati, non ci avevano nemmeno avvertiti, questa guerra ha portato a noi danni incalcolabili. […]

La forza della libertà: per battere il terrorismo ricostruire la rete sociale

La forza della libertà – Ricostruire la rete sociale per battere il terrorismo Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 luglio 2016 La strage di Nizza ci ha colpito non solo per la sua tragica crudeltà, che le doverose ma impietose immagini ci hanno mostrato, ma anche per lo strumento con cui questa […]

Serve una strategia europea decente per la pace in Libia e lo sviluppo dell’Africa

Prodi: “Occorre una politica europea decente per la Libia” (Radio Vaticana) “Se qualcosa di diverso c’è stato rispetto al contratto Ue-Grecia-Turchia, in cui si è studiato ogni aspetto non dico commerciale ma di complicata burocrazia nel trattamento dei profughi, questo qualcosa è stato il viaggio del Papa a Lesbo, portatore di un fortissimo messaggio di […]

Prodi incontra i rappresentanti del Forum dei Re per la pace in Libia e Corno D’Africa

Africa, Prodi incontra a Bologna rappresentanti Forum dei Re Per futuro incontro ad Adis Abeba per pace in Libia e Corno d’Africa Bologna, 18 apr. (askanews) – Una rappresentanza del “Forum des Rois et chefs traditionnels d’Afrique” formata da circa 1.500 tribù africane, ha incontrato a Bologna Romano Prodi, presidente del Gruppo di lavoro ONU-Unione […]

No a un intervento militare: sostenere Sarraj e aiutare i libici a ricostruire il loro Paese

Tripoli in bilico – Il pericolo di una Libia spaccata Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 aprile 2016 Dopo oltre cinque anni di una guerra di tutti contro tutti, una guerra che ha devastato il paese, si apre per la Libia una speranza di pace. Una speranza tenue, che potrebbe essere cancellata […]

Il terrorismo si vince con le armi di una efficace collaborazione internazionale

La sfida finale, unire le forze senza ambiguità per difenderci Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 23 marzo 2016 Mentre piangiamo le tante vittime di Bruxelles è doveroso riflettere su quanto è avvenuto. Prima di tutto sulla dimensione organizzativa del terrorismo internazionale. Proprio nei giorni successivi all’arresto di uno dei principali responsabili delle […]

Siria, Ucraina, Profughi: nessun problema sarà risolto senza un accordo USA-Russia

Il ritiro dalla Siria – Putin e Usa più vicini, resta il nodo dell’Ucraina Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 20 marzo 2016 Il ritiro delle truppe russe dalla Siria, annunciato senza preavviso il 14 marzo, ha preso tutti di sorpresa, anche se fa parte della collaudata, e finora ben riuscita, strategia di […]

Libia: non ripetiamo gli stessi errori di Francia, Gran Bretagna e USA

I rischi della missione – All’Italia serve prudenza, ignori la fretta degli alleati Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 6 marzo 2016 Dopo giorni di dichiarazioni contraddittorie e dopo i non chiari e luttuosi episodi che hanno coinvolto i nostri quattro tecnici rapiti, il dibattito sulla posizione italiana riguardo alla Libia è ripreso […]