Migranti e acquisti stranieri: l’Italia usi tutti gli strumenti di difesa di cui dispone

L’orgoglio necessario – Ma l’Italia non può fare la crocerossina dell’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 30 luglio 2017 Più osservo le evoluzioni del quadro politico ed economico in cui oggi si trova ad operare l’Italia più mi viene spontaneo paragonare il suo ruolo a quello della Croce Rossa Internazionale. Un ruolo […]

Una legge maggioritaria per dare certezze al Paese

Governo ed economia: le ricette di Prodi In tanti ieri sera a Casina hanno seguito la conversazione tra Romano Prodi e il direttore di Telereggio Mattia Mariani Articolo di Gabriele Franzini su Reggio Online del 26 luglio 2017 REGGIO EMILIA – “Ormai io ho una certa età, tocca ai giovani fare queste cose, gli anziani […]

Coinvolgimento politico di Prodi? Notizia destituita di fondamento

“Con riferimento a quanto pubblicato oggi su La Repubblica, pg.9, nell’articolo a firma di Tommaso Ciriaco, l’Ufficio Stampa del Presidente Romano Prodi smentisce la notizia secondo la quale il Presidente Prodi parteciperà all’iniziativa prevista a settembre con Giuliano Pisapia e ribadisce che ogni riferimento ad un suo coinvolgimento politico è destituito di fondamento. Fermo restando […]

Riequilibrare il rapporto Italia-Francia converrà prima di tutto a Macron

Impegni disattesi: ora Macron riequilibri il rapporto con l’Italia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 23 luglio 2017 Poche settimane fa abbiamo salutato con grande sollievo la vittoria di Macron in Francia. Un sollievo ben giustificato per i pericoli che ha evitato ma, soprattutto, per lo spirito di collaborazione europea e di rilancio […]

Senza un progetto europeo per l’Africa la tragedia sarà inevitabile

I rischi per l’Europa – Senza un progetto per l’Africa tragedia inevitabile Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 16 luglio 2017 Quando parliamo di immigrazione dobbiamo distinguere l’emergenza di oggi dai problemi di un lungo futuro. L’emergenza si chiama Libia e, purtroppo, tale emergenza si può gestire solo con la pace in  questa […]

Migranti: proprio la Francia che ha provocato la guerra in Libia ora non vuole fare la sua parte

Migranti: Prodi, Macron mi ha ferito Eppure Parigi diede inizio alla tragica guerra in Libia (ANSA) – ROMA, 4 LUG “Nessuno in Europa vuole condividere l’accoglienza”. Lo ha detto l’ex premier, Romano Prodi, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, in merito alla questione migranti. “L’emergenza sbarchi – ha aggiunto Prodi – non la […]

Banche venete e la tempesta che si poteva fermare prima

I controlli mancati – Le banche venete e la tempesta che si poteva fermare prima Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 2 luglio 2017 Il governo italiano ha finalmente preso la necessaria decisione sul salvataggio delle due banche venete che versavano da lungo tempo in una crisi irreversibile e che correvano il rischio […]

In memoria di Luigi Pedrazzi, ”l’ulivocultore bolognese”

Per ricordare Luigi Pedrazzi, riproponiamo qui l’intervento di Romano Prodi in occasione dell’attribuzione del Premio Archiginnasio d’Oro conferito esattamente tre anni fa. …   …   … Cerimonia di consegna del Premio l’Archiginnasio d’Oro a Luigi Pedrazzi Prolusione del Professor Romano Prodi Bologna, 25 giugno 2014 E’ sufficiente osservare le tante e diverse persone che sono venute […]

Il segreto di Kohl: lunga analisi e scelte rapide

Helmut Kohl – Il suo segreto da statista: lunga analisi e scelte rapide Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 giugno 2017 Si è spento ieri un gigante della politica. Un gigante della politica tedesca ma, nello stesso tempo, un gigante della politica europea. Era infatti pensiero dominante di Helmut Kohl che la […]

Con Helmut Kohl abbiamo perso un gigante dell’Europa unita

“Abbiamo perso un gigante della politica, un gigante dell’Europa unita. Oggi con la morte di Helmut Kohl si spegne un riferimento di straordinaria grandezza. E’ stato il padre della riunificazione della Germania, autore della caduta del muro di Berlino e risoluto costruttore dell’Unione europea. I nostri rapporti sono sempre stati buoni e amichevoli anche quando […]