No alle elezioni: subito un governo per il rilancio

Prodi “No alle elezioni. La priorità è un governo per fare il Recovery” Intervista di Luciano Nigro a Romano Prodi su La Repubblica del 26 gennaio 2021 “Non c’è più tempo”, scandisce Romano Prodi. “Siamo di fronte a un’emergenza: il Parlamento e le forze politiche devono trovare una soluzione e indicare una strada per il […]

La lezione dell’Euro: unica via possibile per uscire dalla crisi

La crisi spaventa l’Europa, ma si può ancora salvare la legislatura e l’Italia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 gennaio 2021 La definizione dell’Italia come grande malato d’Europa si ripete ormai da tempo  immemorabile ma, dopo l’inizio di questa sciagurata crisi di governo, gli allarmi che giungono da Bruxelles e dagli altri […]

Le quattro mosse per rimettere in moto il Paese

Statali, la battaglia anacronistica dei dipendenti pubblici Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 22 novembre 2020 Da molti anni si deve purtroppo constatare che, all’interno di quasi tutti i paesi del mondo, le disparità economiche sono andate aumentando e, nonostante le nobili riflessioni etiche e accademiche, queste disparità hanno continuato ad aumentare. Poi […]

Il coronavirus li ha costretti a rimettere in moto il progetto europeo

Effetti collaterali: come il virus può favorire l’integrazione tra i Paesi Ue Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 27 settembre 2020 Abbiamo tutti seguito con partecipato interesse le decisioni che hanno segnato un cambiamento della politica economica europea che, senza cadere nella retorica, possiamo definire storico. Dovremo quindi dedicare altrettanta attenzione alle azioni  […]

Mettere un argine allo strapotere dei giganti di Internet

L’Europa e i cittadini: un argine (anche fiscale) allo strapotere dei giganti web Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 giugno 2020 L’attuale crisi non solo sconvolge i rapporti politici fra gli Stati, ma incide in modo estremamente diverso sui differenti settori e le differenti imprese. È stato correttamente messo in rilievo come […]

Il tempo delle analisi è finito: ora decisioni e azioni

Il tempo delle scelte: l’esecutivo realizzi subito tre progetti del piano Colao Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 14 giugno 2020 Nonostante il momento drammatico che stiamo vivendo, non è certo facile seguire i contenuti del dibattito politico italiano. Cercherò di farlo con il massimo livello possibile di approfondimento e di equità. Prendo […]

Toccherà a questo governo mettere in sicurezza il Paese prima che sia troppo tardi: ecco come

Il governo e la ripresa – Non ci sono più alibi: subito una risposta forte Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 maggio 2020 È vero che viviamo in uno strano mondo, ma ancora più vero è che viviamo in uno strano paese. Quando ai nostri ben noti problemi si è aggiunta la […]

Facciamo in fretta: usare il MES, no alla patrimoniale e dare soldi alle imprese

Prodi: “Il Mes così proposto lo userei. Il dopo sarà una tragedia economica, lo Stato dia soldi. No alla patrimoniale” “Perché rifiutare il fondo salva-stati se non ha più condizionamenti? La task-force di Colao per la ripresa servirà se avrà potere decisionale” Intervista di Max Bergami a Romano Prodi su QuaranTalks di Bologna Business School, […]

Italia: ecco i muri da abbattere per evitare il disastro

Lotta all’evasione: la paralisi italiana e la possibile via d’uscita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 dicembre 2019 Alla fine di dicembre si usa fare il consuntivo dell’anno trascorso e si cerca di prevedere come saranno i prossimi mesi. Dopo tanti anni di quest’esercizio mi sono stancato di riflettere sulle ragioni che […]

Basta ultimatum: definire obiettivi comuni e cambiamenti necessari

Gli scogli da superare per garantire la crescita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 1 settembre 2019 Mentre sono cominciate le trattative per la formazione del nuovo governo continuano a piovere le cattive notizie sull’andamento dell’economia e del commercio internazionale. L’Italia ne risente in modo particolare ed è sempre di più il fanalino […]