Se il programma di governo cambia ogni giorno, puntare su produttività e occupazione

La crescita al palo – Investimenti e occupazione per bilanciare la manovra Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 4 novembre 2018 I dati negativi sull’andamento dell’economia italiana si stanno accumulando e debbono essere quindi analizzati con molta cura. Il primo e più importante campanello d’allarme riguarda la crescita zero del terzo trimestre dell’anno […]

Una coalizione alternativa per salvare questa Europa

Sfida per sopravvivere – Solo il ritorno alla politica può salvare questa Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 13 ottobre 2018 L’opposizione al disegno Europeo ha assunto negli ultimi anni una velocità e una dimensione tale da fare dimenticare i grandi vantaggi politici e materiali che questo progetto, senza precedenti, aveva reso […]

Senza l’aiuto dei migranti l’economia italiana si ferma

Migranti, Prodi: “Avremo bisogno di loro, altrimenti non ci sarà possibilità di portare avanti la vita economica” Reportage di Siliva De Santis su Il Fatto Quotidiano del 5 ottobre 2018 “Nel giro di una generazione in Italia perderemo, in termini di popolazione, l’equivalente dell’Emilia Romagna. Perciò ci sarà bisogno di un flusso di migranti estremamente […]

L’Italia rischia di diventare una democrazia illiberale – Nel PD decidano chi comanda

Romano Prodi: «L’Italia rischia di diventare una democrazia illiberale» L’ex premier: nel Pd Renzi decida se fa un passo indietro o avanti Intervista di Marco Ascione a Romano Prodi su Il Corriere della Sera del 5 ottobre 2018 «E lo spread? A che quota è lo spread in questo momento?». Ci sono pochi oggetti sulla […]

Il DEF è un disastro: si cura del consenso di oggi e non delle necessità di domani

Il consenso per l’oggi e le necessità di domani Articolo di Romano Prodi per Il Messaggero del 29 settembre 2018 Anche se non sono ancora disponibili i dati precisi sul documento di Economia e Finanza varato dal governo, abbiamo tuttavia indicazioni sufficienti per vedere in quale direzione questa manovra ci porta. La prima osservazione riguarda […]

Opportuna la visita di Tria in Cina, ma il governo deve ancora iniziare a lavorare

La missione in Cina: Passi avanti con Pechino ma tempi lunghi per la svolta Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 2 settembre 2018 Anche se non abbiamo ancora gli elementi necessari per valutarne le conclusioni, e ancora meno per prevedere quali frutti potranno nascerne, penso che la missione in Cina del Ministro dell’Economia […]

Migranti: il futuro dipende da come sapremo aggregare vecchi e nuovi cittadini

Prodi, i profughi e il caso Diciotti: «Tocca a noi, dobbiamo provarci» Il Professore scrive al Corriere riflettendo sul tema dell’immigrazione e all’apertura verso l’accoglienza dimostrata dalla Diocesi di Bologna Articolo di Romano Prodi su Il Corriere della Sera, edizione di Bologna, del 29 agosto 2018 La richiesta che mi ha rivolto il Corriere di […]

Pensionati, benvenuti al Sud: le condizioni perché il piano abbia successo

Sgravi fiscali: pensionati, benvenuti al Sud ma senza limiti Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 agosto 2018 Nello scorso maggio, dalle colonne di questo giornale, si proponeva, ad imitazione di quanto si sta facendo in altri paesi o in altre regioni dell’Unione Europea (come il Portogallo, la Bulgaria o le Canarie) di […]

Le sanzioni di Trump all’Iran sono un danno per l’Italia

L’offensiva di Trump: le sanzioni all’Iran un danno per l’Italia Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 12 agosto 2018 Anche se ispirate dalle migliori motivazioni, è assai raro che le sanzioni economiche imposte ad un paese operino nella giusta direzione. Quasi sempre, invece di colpire i dittatori o gli oppressori, finiscono con il […]

Promesse mirabolanti e decisioni imprevedibili: l’incertezza frena Italia

La frenata del Pil – Il Paese che rallenta perché malato d’incertezza Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 05 agosto 2018 Gli ultimi dati sull’andamento dell’economia europea e le analisi sul suo futuro sono concordi nel prevedere un rallentamento della crescita che, solo un semestre fa, sembrava avere davanti a se un lungo […]