Se Meloni fa come Orban, l’Europa reagirà

Romano Prodi: “Se Meloni fa come Orban, l’Ue reagirà. Non sosterrò nessuno al congresso Pd” L’ex premier: «Le basi ideologiche del Partito democratico vanno rifondate, ma è un errore partire dai nomi» Intervista di Fabio Martini a Romano Prodi su La Stampa del 28 settembre 2022 Sorride amaro il Professore e nel suo ufficio nel […]

Se l’Italia seguirà Orbàn l’Europa ci emarginerà

Intervista all’ex presidente del Consiglio Prodi “Se l’Italia seguirà Orbàn l’Europa ci emarginerà” Intervista di Stefano Cappellini a Romano Prodi su La Repubblica del 19 settembre 2022 Professor Prodi, un mese fa lei ha lanciato un allarme sul rischio di tenuta democratica in caso di vittoria di questa destra guidata dai partiti sovranisti. La campagna […]

Da M5S e Calenda attacchi surreali al PD. Rischiamo uno Stato meno liberale

“Da M5S e Calenda attacchi surreali al PD. Rischiamo uno Stato meno liberale” Intervista di Marco Ascione a Romano Prodi su Il Corriere della Sera del 03 settembre 2022 “Il rimedio è uno solo: diventare autonomi sull’energia. Ma servono due anni!”. E intanto, professor Prodi? “Intanto facciamo tutto quello che possiamo fare. L’Italia deve precedere […]

Norme anticrisi: l’ultima missione di Draghi

Norme anticrisi – L’ultima missione del governo uscente Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 agosto 2022 In un articolo che ha fatto tanto rumore, il Financial Times ha riaperto il capitolo della speculazione al ribasso sui titoli pubblici italiani. Brutta notizia ma, purtroppo, non sorprendente. Se ogni sistema economico, Stati Uniti e […]

Centrosinistra: compromesso inevitabile o i prossimi cinque anni porteranno danni irreparabili

Alleanze in bilico – Il compromesso inevitabile e le distanze da superare Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 07 agosto 2022 Non so se tutti coloro che hanno provocato la crisi del governo Draghi ne abbiano previsto le conseguenze per l’Italia e per il proprio partito. E’ tuttavia certo che nessuno dei killer […]

Una coalizione di partiti europeisti per dare un futuro all’Italia

L’asse necessario – Il governo che verrà e i rapporti con l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 luglio 2022 La caduta del governo italiano ha provocato preoccupazione e sconforto sia a Bruxelles che a Francoforte. A Bruxelles la preoccupazione si è concentrata sul fatto che, a un governo che ha condiviso le […]

E’ fuori dalla storia dividere politica industriale e energetica

Il caso francese – I (troppi) centri decisionali per la politica industriale Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 17 luglio 2022 La riorganizzazione produttiva globale, iniziata cinque anni fa con l’aumento delle tensioni fra Cina e Stati Uniti e proseguita in conseguenza del Covid, non potrà che ricevere un’ulteriore accelerazione per effetto della […]

E’ finita la stagione dei fenomeni: ecco come attrarre gli elettori

Partiti in affanno – Il percorso (in salita) per attrarre gli elettori Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 03 luglio 2022 E’ finita la stagione dei fenomeni. Pur senza avere in mano alcuna seria indagine demoscopica, mi sento di fare qualche riflessione su alcuni cambiamenti di percezione e di opinione che vedo emergere nella […]

Le incognite dell’auto green e l’Italia in ordine sparso

In ordine sparso – Le incognite dell’auto green e la coesione che manca Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 12 giugno 2022 I parlamentari europei hanno passato una brutta settimana. In teoria avrebbero semplicemente dovuto ratificare le decisioni prese in passato sui rapporti fra ambiente e mobilità e si sono invece trovati di […]

De Mita: credeva nel valore dei partiti e non si adeguò mai al bipolarismo

«Credeva nel valore dei partiti per questo non si adeguò mai al nuovo bipolarismo» Intervista di Mario Ajello a Romano Prodi su Il Messaggero del 27 maggio 2022 Romano Prodi ha fatto un tratto di strada politica in comune con De Mita. Di cui parla con commozione ma anche con la consueta lucidità. Professor Prodi, […]