Senza solidarietà l’Europa rischia una pericolosa rapida e involuzione

C’è troppa Germania sotto il cielo d’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 05 ottobre 2014 Mentre il semestre italiano ha già compiuto oltre la metà del suo corso, la confusione domina sovrana a Bruxelles. Nessuno obbedisce a nessuno, anche perché a Bruxelles non vi è nessuno in cerca del compromesso necessario perché […]

Scozia, Regno Unito, Catalonia: fuori dall’Europa autodeterminazione e pluralismo si trasformeranno in anarchia e ingovernabilità

Il referendum scozzese e le conseguenze per l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 14 settembre 2014 Il prossimo 18 settembre i cittadini scozzesi saranno chiamati a decidere se proseguire o meno l’Unione con l’Inghilterra, il Galles e l’Irlanda del Nord. Un’unione che dura dal 1707 e che ha contribuito a fare del […]

Se Renzi non mette subito in atto le riforme economiche, non avrà tempo nemmeno per quelle istituzionali

Troppo tempo per ripartire, l’economia non ci aspetta Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 3 agosto 2014 Non è stato solo il tempo malandrino a fare diminuire il numero di chi vorrebbe andare in vacanza. E’ mancato il sole ma mancano soprattutto i soldi: l’economia non si muove e non manda segnali di […]

La Germania volti pagina: se non vuole farlo nel nostro, lo faccia nel suo interesse

Prodi: non rivolgiamoci solo al «medico tedesco» Articolo di Dino Pesole su Il Sole 24 Ore del 04 luglio 2014 Con l’avvio del semestre italiano di presidenza dell’Unione europea, s’intensifica il dibattito su quali strategie porre in essere per «rivitalizzare» l’economia del Vecchio continente e indirizzarla finalmente verso un sentiero di crescita e di sostegno […]

Renzi ha un ruolo importantissimo per costruire una maggioranza alternativa e avviare un cambio di rotta

Ue: Prodi, consigli a Renzi? No, io penso e lui va veloce (ASCA) – Roma, 2 luglio 2014 – ”Non ci siamo consultati”. Cosi’ Romano Prodi, intervistato da Radio Capital, a poche ore dal discorso di Matteo Renzi al Parlamento Europeo. L’ex presidente della Commissione in qualche modo si auto-rottama: ”non voglio dare consigli perche’ […]

Semestre italiano: ora avviare le politiche di rilancio dell’economia che non sono state attuate dagli altri leader europei

Si apre il semestre italiano di presidenza UE. Prodi: “Il problema non è l’euro ma la poca Europa” (RAI Giornale Radio) Romano Prodi, ospite di Radio Anch’io, parla di Unione Europea all’inaugurazione del Semestre italiano. Rispondendo alle domande degli ascoltatori difende l’Unione e boccia il patto di stabilità, considerandolo “stupido”. Sull’immigrazione abbraccia le politiche di […]

L’Italia è più forte: ora Renzi deve “cambiare verso” all’economia Europea

Prodi: “Matteo più forte, ma ora servono fatti concreti non belle intenzioni” Intervista di Andrea Bonanni a Romano Prodi su La Repubblica del 29 Giugno 2014 L’avviso di Prodi “Matteo più forte ma servono fatti non belle intenzioni” Ok a Juncker che “saprà scegliere le priorità” dell’Unione. Critiche a Cameron che “ha preso una sberla […]

E ora l’Italia punti sulla crescita, con il sostegno di Francia e Spagna

Europe : Renzi et Hollande veulent élargir le cercle Articolo di Virginie Riva su Le Journal du Dimanche del 29 giugno 2014 L’ancien patron italien de la Commission européenne, Romano Prodi, commente en exclusivité les résultats du sommet de Bruxelles qui a “réorienté” l’Europe vers plus de croissance. Matteo Renzi compte bien utiliser la séquence […]

Ora il nostro governo ha la forza per cambiare direzione in Europa

Ue: Prodi, governo ha forza per cambiare direzione Europa (ASCA) – Arezzo, 24 giugno 2014 – Il governo italiano ha ”la forza” per proporre all’Europa, insieme ad altri Paesi, una ”politica alternativa” e ”cambiare la direzione” delle politiche economiche. Lo ha detto l’ex presidente del Consiglio e della Commissione Ue Romano Prodi, parlando con i […]

Ora per l’Italia la responsabilità di guidare la ripresa in Europa

Prodi: «Renzi è passato da rottamazione a differenziata» (L’Unità) 26 maggio 2014 – «Sono molto contento di essere qui oggi, questa è la prima manifestazione di Hera per me. Ma secondo me oggi è ancora più contento Matteo Renzi, che in meno di due anni è passato dalla rottamazione alla raccolta differenziata: mi sembra che […]