Se sfondano in Mali, due sistemi terroristici possono unirsi

Le tensioni in Mali Intervista di Marco Bariletti a Romano Prodi su RAI TG1 del 20 novembre 2015 Il Mali è un paese da diversi anni al centro di laceranti tensioni e di una violenta ascesa dell’estremismo islamico armato. Una ex colonia francese dove Parigi è intervenuta militarmente con forza. E’ la porta del Sahel, […]

Metà del Mali è fuori controllo. Collegamenti organici fra le fazioni terroriste

Mali; Romano Prodi, ex inviato speciale Onu in Sahel: “Metà del Paese è fuori controllo. Attentati sono legati fra loro” Articolo su L’Huffington Post del 20 novembre 2015 In Mali “metà del paese non è sotto controllo, quindi per me non è una sorpresa quello che è avvenuto”. Lo afferma a Sky Tg24 Romano Prodi, […]

I gruppi terroristi sono legati tra loro, ma chi li combatte no

Prodi: “L’origine del terrorismo in Mali? La guerra in Libia” (Unita.tv) 20 novembre 2015 – L’ex premier a Skytg24: lo sviluppo del terrorismo in Mali è conseguenza della guerra in Libia, grande errore della Francia “I gruppi terroristici sono legati fra loro, non è possibile che queste cose avvengano senza dei collegamenti organici tra diverse […]

Prodi a Expo: “ecco come prevenire una catastrofe ecologica in Africa”

Romano Prodi a Expo Milano 2015 per una conferenza del CNR su come salvare il lago Ciad Resoconto sul sito ufficiale di EXPO Milano 2015 del 20 ottobre 2015 Boom demografico, cambiamenti climatici, insicurezza alimentare e instabilità geopolitica: il bacino del lago Ciad è un simbolo di tutte le più grandi sfide che l’umanità deve […]

Se non salviamo il Lago Tchad si scatenerà una enorme crisi ambientale, ecologica e umanitaria

Appello Prodi e Cnr, salviamo lago Ciad E’ potenziale bomba ecologico-umanitaria nel cuore dell’Africa Articolo di Michela Nana per ANSA del 14 ottobre 2015 A Expo il Cnr lancia l’allarme, insieme a Romano Prodi, per le condizioni di salute del lago Ciad. Il quarto bacino idrico per grandezza nel cuore dell’Africa, fondamentale per la sopravvivenza […]

Un cambio radicale della politica europea per gestire l’emergenza immigrati

Ma la svolta non basta, l’emergenza è l’Africa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 6 settembre 2015 Per anni l’ondata di migrazioni verso l’Europa è stata ritenuta un problema dei singoli paesi. Anzi, nonostante il crescente numero dei migranti e dei morti nel Mediterraneo, un problema sostanzialmente italiano. La solidarietà poteva al massimo […]

Il fallimento morale (ed economico) di Cameron sui migranti

Cameron’s moral failure over refugees ‘will cost him Europe negotiation’ Former president of European commission Romano Prodi says hopes of successful talks with Brussels will be damaged Daniel Boffey Interviews Romano Prodi on The Guardian of September 5th 2015 Britain’s failure to live up to its “moral obligation” to accept a fair quota of refugees […]

Sconfiggere Ebola con una battaglia politica, economica e diplomatica

”L’UE doveva aprirsi anche verso Sud. Ora subisce le crisi” Intervista di Alberto Simoni a Romano Prodi su La Stampa del 29 novembre 2014 L’errore è stato quello di agire senza prevedere le conseguenze; come se la storia recente non avesse insegnato a guardare oltre la contingenza e il momento: “Prendete Iraq, Siria, Afghanistan, non […]

Italia e Cina devono continuare ed aumentare il loro impegno per la pace e lo sviluppo nel Mondo

Prefazione di Romano Prodi al libro di Andrea de Guttry, Emanuele Sommario e Lijiang Zhu “China’s and Italy’s Participation in Peacekeeping Operations – Existing Models, Emerging Challenges” (Ed. Lexington Books, Inglese, 120$) Political instability and war are still endemic in many parts of the world. From West Africa to Afghanistan and from Syria to the […]

Frontex plus per affrontare l’emergenza, ma per risolvere il problema bisogna aiutare lo sviluppo

Prodi: “Frontex plus non basta, bisogna creare sviluppo in Africa” Articolo su stranieriinitalia.it del 29 agosto 2014 L’ex premier: “Bene le operazioni di soccorso, ma di fronte alla fame l’unica alternativa è la fuga” Roma 29 agosto 2014 – Va bene Frontex plus per affrontare l’emergenza e salvare vite umane, ma se non si combatte […]