Tirare in lungo sulla Brexit giova alla Gran Bretagna ma fa male all’Italia

Brexit: il lungo addio degli inglesi giova soltanto alla Germania Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 luglio 2016 A un mese di distanza dal voto popolare che ha deciso l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea il caos regna sovrano. Appare ormai chiaro che i governanti britannici, forse perché sicuri che prevalesse la […]

Cameron? Ben gli sta. Ora l’Europa avvii una politica economica espansiva

Prodi: “Decisivo il vertice di Berlino l’Ue può rinascere o fallire” Intervista di Fabio Martini a Romano Prodi su La Stampa del 25 giugno 2016 Al primo piano di via Gerusalemme 7, nella casa bolognese di Romano Prodi, telefoni e telefonini squillano senza sosta, politici, accademici e media di mezzo mondo cercano il Professore, l’ultimo […]

Il futuro dell’economia mondiale – Incontro-Intervista con Prodi

Il futuro dell’economia mondiale – Incontro-Intervista con Romano Prodi nell’ambito ciclo di conferenze “Le Banche, la Politica e l’Euro Come l’economia influenza la nostra vita” Evento speciale a conclusione del ciclo di conferenze organizzate dalla Fondazione Stensen a Firenze il 16 aprile 2016 Sono intervenuti: Ennio Brovedani (presidente Fondazione Stensen), Romano Prodi (già presidente del […]

Diminuire lo squilibrio tra risparmi e investimenti per evitare una stagnazione secolare

Rischi di stagnazione Va ricucito lo strappo tra risparmi e investimenti Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 febbraio 2016 Sono passati più di otto anni da quando è cominciata questa interminabile crisi economica e i segnali di ripresa sono sempre deboli e deludenti. Quasi tutti gli esperti contavano invece sul fatto che, […]

Guidare la globalizzazione per non aumentare le disuguaglianze

Prodi: i giornali cinesi hanno dato spazio all’intervista del Papa sulla Cina L’ex presidente del Consiglio e della Commissione europea: l’incontro tra Francesco e Kirill a Cuba ha dato un messaggio importante: lanciano nuovi ponti tra religioni e paesi Intervista di Iacopo Scaramuzzi a Romano Prodi su La Stampa del 27 febbraio 2016 La recente […]

Siamo in emergenza: subito un vertice internazionale per salvare l’economia

Prodi: e allarme economia, subito vertice internazionale Intervista di Barbara Tedaldi a Romano Prodi per AGI del 10 febbraio 2016 Romano Prodi lancia l’allarme: l’economia, non solo in Europa, e vicina all’emergenza, non possiamo aspettare il G20 di settembre. L’ex presidente della Commissione europea in una conversazione con l’AGI parla chiaro: “Bisogna far presto, si […]

Nuove regole per fermare la speculazione e salvare l’economia

Stop agli speculatori I terremoti della finanza non fermano la crescita Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 24 gennaio 2016 Mai come in questi giorni è opportuno ripescare il vecchio detto che “su questa terra non si può mai stare tranquilli”. Questo vale per la politica e vale, ancora di più, per l’economia. […]

Una politica economica per aiutare famiglie e aziende, non per far felici i mercati finanziari

Le mosse di Draghi/La politica economica non è far felici i mercati Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 6 dicembre 2015 Viviamo in un’epoca nella quale le aspettative e le previsioni sembrano essere più importanti della realtà. Nel campo della politica siamo ormai abituati a valutare i risultati elettorali non tanto per i […]

La campagna per il referendum britannico potrà riservare sorprese

Ue: Prodi, in caso di Brexit “rischio” Europa a due velocita’ = = (AGI) – Londra, 13 nov. – In caso di Brexit, e quindi di uscita del Regno Unito dall’Ue dopo il referendum voluto da Londra, “si rischia di fare un’Europa a due velocita’. Una cosa che non sarebbe mai potuta accadere quando io […]

Comunque vada il referendum britannico, rischiamo un’Europa a più velocità

Incognita Brexit – Il referendum britannico cambierà la UE per sempre Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 1 novembre 2015 Il Primo ministro britannico si è impegnato a rendere pubbliche entro poche settimane le richieste che intende fare ai suoi colleghi europei in vista del referendum popolare che dovrà decidere sulla permanenza del […]