A.A.A. Cercasi “angeli” con coraggio e senso del futuro

Il Futuro dell’Italia. La sinergia che manca tra imprese e ricerca Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 28 settembre 2014 Nella sua visita in California il Presidente del Consiglio ha incontrato un nutrito gruppo di giovani imprenditori italiani che, a migliaia di chilometri di distanza, sono andati a costruire delle “start up”, cioè […]

Lavoro: adottare il modello tedesco? Non senza riformare le scuole tecniche, il rapporto scuola-lavoro ed i sindacati

Il modello tedesco serve anche al sindacato Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 7 settembre 2014 “Fare come i tedeschi“: è la parola d’ordine di tutti coloro che si interessano del mercato del lavoro. Mi sembra un’indicazione saggia perché il mercato del lavoro tedesco funziona bene. Funzionava tutto sommato assai bene anche quando […]

L’esperimento delle Aldini è la salvezza dell’Italia, realizzarlo e moltiplicarlo subito

Prodi: “L’esperimento delle Aldini è la salvezza dell’Italia, va realizzato ed esportato” L’appoggio dell’ex premier alla formazione scuola-lavoro con Lamborghini e Ducati Articolo di Eleonora Capelli su Repubblica del 19 maggio 2014 «Più che di riforme astratte abbiamo bisogno di azioni concrete. Questo esperimento di alternanza scuola-lavoro è indispensabile per conservare l’Italia industriale». Romano Prodi […]

Riconoscere i meriti delle imprese innovative e premiarne i risultati per risvegliare la ricerca italiana

Le dieci start-up che sono già nel futuro Articolo di Romano Prodi su Il Sole 24 Ore del 10 maggio 2014 (English Version) L’edizione italiana della rivista dell’Innovazione del Mit (Massachussets Institute of Technology) da qualche anno si è presa il compito di presentare le aziende più innovative del nostro Paese. Fino allo scorso anno il […]

Abbiamo bisogno di giornalisti bravi e onesti per una rinascita non solo economica ma civile, sociale e culturale

Intervento del Presidente Romano Prodi in occasione della consegna del Premio al Miglior Studente della Scuola di Giornalismo Ilaria Alpi nell’ambito del 20° compleanno della Dire Emilia Romagna Sala Farnese Palazzo D’accursio, Bologna, 29 Marzo 2014 *** Carissimi amici della Dire, desidero ringraziarvi per l’invito che mi avete rivolto e che impegni già assunti da […]

Il motore dello sviluppo sono i periti e gli ingegneri, mica gli economisti

Prodi: “Senza periti e ingegneri questo Paese è finito” Articolo su La Repubblica di Bologna del 10 marzo 2014 L’ex presidente del Consiglio promuove il rilancio delle scuole tecniche alla presentazione dell’indagine Almalaurea su giovani e lavoro. Il rettore dell’Università di Bologna: “Troppi laureati in Italia? Una bestemmia” L’ex presidente del Consiglio Romano Prodi che […]

Trento e Bolzano attraggano giovani scienziati e ricercatori offrendo loro l’eccellenza che cercano

«Il Trentino sia come Grenoble, paradiso dei giovani studiosi» Romano Prodi disegna un ruolo inedito per la nostra provincia «Usate le vostre risorse per attirare menti dall’estero» Intervista di Alberto Faustini a Romano Prodi su Trentino e su Alto Adige del 31 gennaio 2014 «Sto benissimo. Ma sa cosa vuol dire benissimo? Benissimo». Inizia così, la […]

Abolire Tar e Consiglio di Stato per non legare le gambe all’Italia

Più risorse abolendo TAR e Consiglio di Stato Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero, Il Mattino e il Gazzettino del 11 agosto 2013 “Ogni giorno si propongono nuovi rimedi per tentare di rilanciare l’economia italiana. Si parla di sollievi fiscali, ma ci si trova bloccati dalle ristrettezze di bilancio e dagli obblighi di Bruxelles. […]

Ed ora lo Stato si impegni per aprire più scuole materne statali

REFERENDUM BOLOGNA: PRODI, SEGNALE ATTENZIONE SCUOLA PUBBLICA MA SISTEMA CONVENZIONI NON VA RIVISTO (ANSA) – Roma, 27 maggio – “L’esito della consultazione referendaria sulla scuola a Bologna va accolto esattamente come previsto per i referendum consultivi: esso rappresenta un segnale di attenzione speciale per la scuola pubblica di cui l’amministrazione comunale non potrà non tener […]

Perché argomenti che potrebbero essere risolti in condivisione e serenità devono sempre finire in rissa?

Domenica 26 maggio i bolognesi saranno chiamati a partecipare con un referendum a rispondere al seguente quesito: “Quale fra le seguenti proposte di utilizzo delle risorse finanziarie comunali che vengono erogate secondo il vigente sistema delle convenzioni con le scuole d’infanzia paritarie a gestione privata ritieni più idonea per assicurare il diritto all’istruzione delle bambine […]