L’Europa non è un bancomat: non c’è democrazia senza rispetto delle regole

Il caso ungherese: i principi di democrazia e le leggi di mercato Articolo di Rmano Prodi su Il Messaggero del 11 luglio 2021 Per tutto il lungo periodo che ha seguito la seconda guerra mondiale, è stato istintivo collegare strettamente l’economia di mercato alla democrazia. Nella nostra mente ogni eccezione a questo legame poteva essere […]

I nuovi confini rendono prioritarie le riforme istituzionali dell’Europa

«Nei negoziati con Berna l’UE non deve avere fretta» L’ex presidente della Commissione europea Romano Prodi analizza le attuali sfide dei Ventisette Intervista di Osvaldo Migotto sul Corriere del Ticino del 16 dicembre 2020 Professor Prodi, l’UE nonostante le difficoltà del momento porta avanti la politica di allargamento. Non sarebbe meglio ripiegare su accordi di […]

Se Polonia e Ungheria non la piantano, rischiano di restare fuori dal Recovery Plan

Next Generation Eu: l’accordo obbligato per riunificare l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 29 novembre 2020 Il braccio di ferro tra Polonia e Ungheria con le Istituzioni europee e gli altri 25 governi, sta andando avanti senza ancora una soluzione. Al di là dei complicati aspetti tecnici, i termini del conflitto sono […]