Necessari interventi più forti perché la Grecia non esca dall’Euro

Grecia: Prodi, non uscira’ da euro ma necessari interventi forti

(AGI) – Astana, 21 mag – “No, non credo proprio che la Grecia uscira’ dall’euro. La sua uscita avrebbe conseguenze negative per tutta l’Europa”. Lo ha affermato Romano Prodi parlando ad Astana, in Kazakistan, dove si trova per partecipare ai lavori dell’Astana Economic Summit.”Per la Grecia comunque – ha aggiunto l’ex premier – sono necessari interventi piu’ forti che possano aiutare a trovare una soluzione”.

Prodi all’Aef ha partecipato stamane a un panel sull’economia globale insieme al vice presidente dell’Asian Bank, Wencai Zhang, all’ex premier belga ed ex vice segretario generale dell’Ocse Yves Leterme e al presidente della JP Morgan Chase International Jacob Frenkel.

Prodi si e’ mostrato cauto anche sul cambio euro-dollaro, in forte rialzo, e sulle conseguenze che questo potrebbe avere sulla politica della Fed. “La Fed – ha detto – e’ stata capace per molto tempo di tenere basso il dollaro e la politica europea non e’ mai stata cosi’ veloce a rispondere.

Ora c’e’ in atto una strategia, ma non penso che ci saranno grossi cambiamenti nel futuro. Non si sa mai ma fino a ora il tasso di cambio e’ sotto osservazione per possibili interventi da entrambe le parti. (AGI) Tig 211139 MAG 15

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
maggio 21, 2015
Notizie