Indispensabile la sfiducia bipartisan per Calderoli

Kyenge: Prodi, ora sfiducia bipartisan per Calderoli. “Deprimenti le scuse postume. Diritti reali per gli immigrati”

(ANSA) – ROMA, 16 luglio  – ”Una democrazia intesa come spazio neutrale dove ognuno dice ciò che gli pare sarebbe un non luogo. La democrazia valuta, seleziona, regola e interviene a ripristinare l’equilibrio quando qualcosa o qualcuno lo rompe: devono, dovrebbero essere i colleghi parlamentari tutti, di sinistra di centro e di destra, a sfiduciare uno che dice le cose che ha detto Calderoli”. Lo afferma in un’intervista al Mattino l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi.

”Queste espressioni sono intollerabili in una persona comune – spiega – la carica è solo un aggravante. Certo, il primo passo sono le dimissioni. Ma per sanare la ferita ci vorrebbe un coro di voci che le chiedesse all’unisono”.

Di fronte a tanta gravità – aggiunge – provo sincero stupore. Una tale aggressività è umanamente incomprensibile, prima ancora di essere sottoposta a un giudizio di valore”.

Le scuse postume sono ”deprimenti”, dice Prodi, ”anche perchè replicano uno schema abusato, che aggiunge al pregiudizio un’immaturità politica e personale. Quasi ci fosse un divertimento goliardico a tirare un sasso e poi far finta di niente”.

Per Prodi l’integrazione deve vincere sulla xenofobia: ”Siamo una società in cui il numero delle nascite è al minimo mondiale”, ”se non ci fosse quel 15% di figli di stranieri, nel nostro Paese il crollo demografico sarebbe ancora più grave. Di fronte a questo dato, qualunque persona saggia dovrebbe porsi non solo il problema di riconoscere agli immigrati i diritti elementari ma anche la convenienza che essi diventino una parte produttiva della società”.

Oggi la garanzia della cittadinanza a chi nasce qui in Italia è un obiettivo ”quasi impossibile” per un immigrato, rileva: ”E’ la prima contraddizione da superare”.

(ANSA). Y14-PNZ 16-LUG-13

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
luglio 16, 2013
Notizie