Una ”Festa multietnica della Cittadinanza” dove chi nasce in Italia diventi cittadino italiano

IMMIGRAZIONE: IUS SOLI; PRODI, SERVE PER PAESE CHE FUNZIONI

(ANSA) – Bologna, 9 giugno – “Lo ius soli lo adottano in tutto il mondo: servono serie modalità di applicazione, ma se vogliamo avere un Paese che funzioni domani ne abbiamo bisogno”.

Così l’ex premier Romano Prodi che a Bologna sta partecipando alla festa multietnica della Cirenaica insieme al ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge: “L’idea che ci possa essere della gente che nasce e vive in Italia e che non sia cittadina mi sembra un po’ strana“, ha aggiunto Prodi, lanciando anche l’ipotesi di una festa della cittadinanza, una sorta di cerimonia “dove solennemente si diventi cittadini italiani attraverso un riconoscimento pubblico”.

(ANSA) Y8C-BNT/IP 09-GIU

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
giugno 9, 2013
Articoli, Italia