La mia idea di ”people mover” oggi sarebbe già pronta

PRODI: «IL MIO PEOPLE MOVER OGGI SAREBBE GIÀ PRONTO. ERA UN’OPERA REALISTICA, MODERNA E VELOCE MA NE HANNO SCELTO UN ALTRO CHE COSTA TROPPO»

(DIRE) – Bologna, 8 giugno – «La mia idea di People mover oggi sarebbe già pronta. Era un’opera realistica, veloce, modernissima e costava poco, poi l’hanno voluta più bella e costa troppo». L’ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, stamane, all’inaugurazione della stazione sotterranea della Tav di Bologna risponde così a chi gli chiede se la monorotaia sia ancora fattibile. «Io – ribadisce – 12 o 13 anni fa avevo pensato a un’opera di tipo “sciatorio” che costava poco». E ora: è meglio pensare a usare l’Sfm? Il Professore replica con un «non lo so, non sono un tecnico, ma so che già allora sapevo che i soldi erano pochi».

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
giugno 9, 2013
Notizie