Congratulazioni ai cittadini del Mali ed al Presidente Keita: un importante passo nel ripristino della pace e della democrazia

Messaggio del Professor Romano Prodi, Inviato speciale del Segretario Generale dell’Onu per il Sahel, sulle elezioni presidenziali in Mali

L’inviato speciale del Segretario Generale dell’Onu per il Sahel, Professor Romano Prodi desidera far pervenire le proprie congratulazioni al popolo del Mali e al Presidente eletto Ibrahim Boubacar Keita per il pieno successo delle operazioni di voto.

Prodi inoltre riconosce all’altro candidato Soumaïla Cissé, il ruolo importante da lui sostenuto nell’ambito delle elezioni democratiche.
Il corretto svolgimento delle elezioni presidenziali rappresenta una pietra miliare nel processo di ripristino della pace e della democrazia in Mali. Tale successo contribuirà a consolidare ulteriormente il processo democratico permettendo al Mali di costruire un futuro migliore.

L’attenzione collettiva deve ora concentrarsi sull’integrazione delle istituzioni democratiche, sulla promozione della riconciliazione nazionale e sulla gestione dello sviluppo attraverso la crescita economica e la creazione di posti di lavoro.

L’Inviato speciale Prodi ha inoltre ricordato la natura delle sfide e delle opportunità dell’intera regione con l’avvertenza che la fragile regione del Sahel necessita di essere supportata attraverso la costruzione di una pace sostenibile. Con questo obiettivo il sistema delle Nazione Unite sta operando proprio sull’implementazione di una Strategia Integrata dell’ONU per il Sahel presentata al consiglio di Sicurezza nello scorso giugno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
agosto 22, 2013
Notizie