“Dialoghi sul Mondo”: il ciclo di incontri della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli

Bologna, i “Dialoghi sul Mondo” con Romano Prodi
Cinque incontri sui principali temi di geopolitica mondiale con esperti di affari internazionali. Primo appuntamento mercoledì 21 febbraio

Bologna, 19 febbraio 2018 – È stato presentato oggi, presso la sede della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli, il progetto «Dialoghi sul Mondo 2018», un ciclo di incontri indetto dalla Fondazione stessa in cui si affronteranno tematiche relative alla situazione geopolitica mondiale.

Durante queste conferenze il professor Romano Prodi – Presidente della Fondazione – si confronterà con alcuni esperti di affari internazionali su grandi questioni: i cinque appuntamenti affronteranno tematiche come la politica estera russa, il ruolo della Cina nel nuovo mondo multipolare, la Corea del Nord, la politica estera degli Stati Uniti e le prospettive dell’Unione Europea.

Questi incontri – organizzati in collaborazione con l’Università di Bologna, Nomisma, la Bologna Business School e il Centro San Domenico – offriranno ai presenti una visione di largo respiro sul mondo contemporaneo.

Il primo si terrà mercoledì 21 febbraio alle ore 17 presso la Sala Poeti della Scuola di Scienze Politiche in Strada Maggiore 45, luogo in cui Prodi dialogherà con il professor Antonio Fiori dell’Università di Bologna, trattando il tema della «lunga crisi coreana».

A seguire il 22 marzo, quattro giorni dopo le elezioni presidenziali in Russia, alle ore 17 nell’Aula Absidale di Santa Lucia, avrà luogo un dibattito sulla politica estera di Mosca con Cesare Maria Ragaglini, Ambasciatore italiano a Mosca fino al gennaio scorso.

Il 15 maggio alle ore 21, per i Martedì di San Domenico, Prodi dialogherà invece con Ferruccio De Bortoli sull’Europa e le sue prospettive future, mentre la conferenza presso la Bologna Business School sulla Cina avrà luogo all’inizio di giugno.

Infine, dopo l’estate, vi sarà un altro incontro sulla politica estera americana nell’era della Presidenza Trump.

Durante la conferenza stampa, Prodi ha affrontato insieme ai presenti alcuni argomenti, parlando degli effetti del terrorismo in Africa e della sua disparità nella crescita economica, quali sono le misure concrete da prendere per inserirsi sulla via della seta e la connettività come diritto umano, tema che l’ONU sta attualmente iniziando ad approfondire.

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
febbraio 19, 2018
Articoli, Italia