Una politica economica per aiutare famiglie e aziende, non per far felici i mercati finanziari

Le mosse di Draghi/La politica economica non è far felici i mercati Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 6 dicembre 2015 Viviamo in un’epoca nella quale le aspettative e le previsioni sembrano essere più importanti della realtà. Nel campo della politica siamo ormai abituati a valutare i risultati elettorali non tanto per i […]

Rilanciare la domanda interna e aumentare la spesa pubblica per evitare la stagnazione

Contro i rischi di stagnazione, spendere di più è la sola strada Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 25 ottobre 2015 La gara verso l’adozione di politiche monetarie espansive, tramite l’abbassamento del costo del denaro, sta continuando. Anzi, nell’ultima settimana, questa gara si è fatta ancora più serrata. Tre giorni fa il Presidente […]

Siamo quasi in deflazione, sopravviviamo solo grazie alla BCE

Ue: Prodi; in atto rallentamento, grazie Bce sopravviviamo (Mi.Fi.) MILANO (MF-DJ)–“E’ in atto un consistente rallentamento” dell’economia europea. “Assistiamo a una frenata della crescita, in un contesto abbastanza chiaro, caratterizzato prima di tutto dalle difficolta’ dei Paesi emergenti, affossati principalmente dal crollo dei prezzi delle materie prime”. E’ quanto sostiene Romano Prodi, ex presidente della […]

L’Italia nella AIIB, ma ora serve una politica attiva nei confronti della Cina

Italia-Cina: Prodi, occorre piu’ velocita’ per crescere a Oriente (AGI) – Roma, 10 lug. – L’Unione Europea ha perso il proprio ruolo politico nel mondo. A sostenerlo e’ l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi intervenuto al convegno di Orizzonte Cina “Perspectives on Eurasian Connectivity” organizzato da TOChina Summer School e dal Torino World Affairs Institute. […]

Ecco perché i “paradisi fiscali” cominciano ad avere paura

Paradisi fiscali – La mobilità dei capitali e le regole che servono Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 14 giugno 2015 A volte anche le disgrazie possono essere all’origine di evoluzioni positive. La coscienza dei danni provocati dalla lunga crisi finanziaria sta infatti cominciando a generare qualche progresso non solo riguardo alla trasparenza […]

Nuovi equilibri globali dietro la nascita della Asian Infrastructure Investment Bank

Se Londra sfida gli Usa e snobba l’Europa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 22 marzo 2015 A partire dagli accordi di Bretton Woods del 1944, il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale hanno regolato l’economia globale attraverso un ferreo controllo dei sistemi finanziari dei diversi paesi e la fornitura di risorse […]

Questi gli eventi determinanti del 2015, meglio che la politica italiana si prepari

Giù il petrolio, su il dollaro: il nuovo anno in altalena Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 4 gennaio 2015 Come in ogni fine d’anno ci siamo tutti sbizzarriti nelle analisi di quanto era accaduto negli ultimi dodici mesi e di cosa si poteva prevedere per l’anno che ci sta davanti. Oggi vorrei […]

Se la politica europea non cambierà, inutile sperare in un 2015 migliore

Molto disordine nel mondo La vera ripresa tarderà ancora Articolo di Romano Prodi su L’Italia che verrà – supplemento de Il Messaggero del 23 dicembre 2014 In uno scenario così variabile, nel quale ogni giorno accadono nuovi fatti politici e cambiano i dati economici, diventa difficile fare previsioni attendibili. Basta pensare che poche settimane fa […]

Pericoloso avere il vento a favore quando si va nella direzione sbagliata

Eurozona in crisi: ambiguità BCE e miopia UE sono ostacoli per la ripresa Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 7 dicembre 2014 È opinione condivisa che la stagnazione regni sovrana in Europa. È inoltre altrettanto condivisa l’opinione che le cose non andranno meglio nel prossimo anno, a meno che non vengano prese misure […]

Il piano Juncker va nella direzione giusta, ma è del tutto inadeguato

Ue: Prodi, ruolo fondamentale Germania ma leadership comporta responsabilità (Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 06 novembre – Prodi ha iniziato il suo intervento al convegno ‘Dove va l’Europa?’ organizzato dall’Accademia dei lincei parlando di una “Europa delle occasioni perdute” con una “completa differenza” tra realta’ e prospettive politiche e, ricordando il processo di […]