L’Europa non salterà, ma potrà diventare a due velocità

UE: PRODI, NON SALTERA’, MA SARA’ A DUE VELOCITA’ =

(AGI) – Roma, 24 ott. – “Il pericolo di spaccatura dell’Unione europea non e più sul tavolo, ma penso che i cambiamenti saranno lenti. Fino alle prossime elezioni tedesche non ci saranno decisioni importanti”. Lo afferma Romano Prodi, in un’intervista al sito Euractiv.it, profetizzando la nascita di un’Europa due velocita.

“Due delle decisioni piu importanti – spiega Prodi – sono state gia prese a “velocita diverse”: Schengen e l’euro. Penso che questa sara una regola generale per l’Europa in futuro, perche in questo modo faremo progressi e, allo stesso tempo, rispetteremo la democrazia. Non c’e alternativa”.(AGI) Nic  (Segue)

UE: PRODI, NON SALTERA’, MA SARA’ A DUE VELOCITA’ (2)=

(AGI) – Roma, 24 ott. – Sull’ultimo vertice europeo l’ex presidente del Consiglio spiega che l’armonizzazione del sistema bancario “e solo il primo passo verso una politica finanziaria comune. Ora abbiamo intrapreso questa direzione: il processo e iniziato evidentemente con la decisione presa da un organismo non pienamente democratico, la Bce. Ma ora e in fase di implementazione da parte delle istituzioni politiche europee”.

Prodi racconta anche come vede il futuro del dibattito sugli eurobond. “La Germania e il principale paese europeo e perderebbe molto senza la moneta unica. Ma i tedeschi sanno che italiani e francesi non hanno dimenticato che esiste la svalutazione; sappiamo come usarla. Ma, per tutto questo, bisogna dare tempo ai tedeschi, almeno fino a dopo le elezioni”.(AGI)
Nic

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
ottobre 24, 2012
Notizie