Perdere la FIAT sbilancerebbe l’economia del Paese

Fiat: Prodi, insostenibile per l’Italia perdere settore auto
Il Paese ha bisogno di certezze, non solo il Lingotto

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Bologna, 17 set – “E’ insostenibile perdere il settore dell’automobile, perche’ sbilancia l’economia di un Paese”.

E’ uno dei passaggi del discorso che l’ex premier, Romano Prodi, ha pronunciato questa mattina nel corso dell’assemblea annuale di Unindustria Bologna. A giudizio di Prodi, “non possiamo piu’ essere nell’incertezza per il futuro, e’ il Paese che ne ha bisogno, non soltanto la Fiat“.

Tra i fattori che frenano la crescita dell’economia italiana, Prodi ha poi elencato il costo dell’energia “dove siamo i piu’ alti del mondo”. Un esempio, a suo giudizio, e’ la recente vertenza dell’Alcoa in Sardegna: “Li’ il problema e’ legato al costo dell’energia“.
Enr 17-09-12 14:33:45 (0213)

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
settembre 17, 2012
Notizie