Musica, bici e democrazia, incontro fra Prodi e Andrea Satta

MUSICA: BICI E DEMOCRAZIA, INCONTRO TRA PRODI E ANDREA SATTA

EX PREMIER E LEADER DEI ‘TETES DE BOIS’ SUL PALCO A FIRENZE

(ANSA) – ROMA, 1 DIC – Riusciranno il rock e la bicicletta a salvare il mondo? Estremizzando un po’, questa potrebbe essere la domanda a cui dovranno rispondere Romano Prodi e Andrea Satta, leader dei ‘Tetes de Bois‘, gruppo rock di ispirazione anarchica, convocati da Sergio Staino sul palco del Teatro Puccini di Firenze nell’incontro ‘La democrazia e la manutenzione della bicicletta‘. Domani dalle 17 si potra’ assistere all’incontro a ingresso gratuito a Firenze o vederlo in diretta web sul sito www.e-coop.it.

A fare da trait d’union fra un militante anarchico e un riformista, nella logica che caratterizza questo calendario di incontri, la bicicletta intesa come passione giovanile, come sfida di alture e di distanze, come compagna di conoscenze, di persone e di paesaggi.

Ma sopratutto la bicicletta come simbolo concreto di un modo diverso di scansionare i tempi della nostra vita e i modi di utilizzazioni delle risorse del pianeta che ognuno di noi ha ottenuto in prestito per qualche decennio.

Non dimenticando pero’ l’agonismo e la passione sportiva: per questo l’incontro si aprira’ con la proiezione del video clip dei ‘Tetes de Bois’ dedicato alla ciclista Alfonsina Strada e vedra’ anche la presenza del ct della nazionale, Alfredo Martini.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
novembre 30, 2010
Notizie