Il processo di transizione italiano è finito in un pantano

prodiravennaPRODI: FALLITO RINNOVAMENTO, COLPE ANCHE DEL CENTROSINISTRA
L’ EX PREMIER A RAVENNA NEL 21/O ANNIVERSARIO MORTE ZACCAGNINI

(ANSA) – RAVENNA, 8 NOV – ‘Il nostro processo di transizione interno e’ finito in un pantano e la crisi ha messo in luce la fragilita’ del nostro sistema economico’. Sono parole di Romano Prodi, che nel pomeriggio a Ravenna ha partecipato a una iniziativa pubblica organizzata dall’ associazionismo cattolico in occasione del 21/o anniversario della morte di Benigno Zaccagnini.

Secondo l’ ex premier vanno chieste le ‘ragioni del fallimento’ del cambiamento della politica negli ultimi vent’anni ‘a tutti noi, non solo al centrodestra ma anche al centrosinistra’. L’Italia, ha aggiunto il Professore, ‘non e’ stata in grado di rinnovare le proprie istituzioni’.

Prodi ha parlato anche delle lezioni che sta tenendo negli Stati Uniti e in Cina: ‘Nei cinesi di oggi – ha spiegato – c’e’ una forte consapevolezza della propria forza, simile a quella che si poteva riscontrare in Italia nel dopoguerra’.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
novembre 8, 2010
Notizie