Soldi Berlusconi a De Gregorio: “drammatico per la nostra democrazia”

Prodi a Radio 24: “Nel 2006 quel caso di corruzione, se confermato, ha cambiato la storia del Paese”

“Sono molto scosso dopo aver letto le testimonianze dell’inchiesta sul presunto caso di corruzione”

(Radio24) “Sono molto scosso dopo aver letto le testimonianze dell’inchiesta sul presunto caso di corruzione che avrebbe indebolito il governo da me presieduto nel 2006-2007″. Lo sostiene l’ex premier Romano Prodi al microfono di Valentina Furlanetto.

” Pur con estrema prudenza, e uso il condizionale, ne risulterebbe un aspetto drammatico della nostra democrazia: un vero e proprio atto di corruzione che, se confermato, avrebbe certamente cambiato la storia del nostro Paese. Saremmo all’apice del degrado”, sostiene Romano Prodi.

“Allora c’erano voci che giravano. Oggi invece ci sono documenti pesanti che forse potrebbero riscrivere la storia italiana”, afferma Prodi. A una domanda sull’attuale situazione politica Prodi risponde: “Non sono un attore ma resto solo un attento e preoccupato spettatore“.

 

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
marzo 1, 2013
Interviste