L’Europa non è dei banchieri ma della Pace

++ PRODI ALL’ANSA,UE NON E’ DEI BANCHIERI MA DELLA PACE ++

‘SORPRESO E FELICE PERCHE’ NOBEL ARRIVA IN MOMENTO DIFFICOLTA’ (ANSA) – ROMA, 12 OTT – Il Nobel ‘per la pace, la democrazia e i diritti umani dimostra che l’Ue non e’ dei banchieri, della finanza ma dei grandi obiettivi e della pace’. Romano Prodi si dice ‘sorpreso e felice’ del premio perche’ -spiega all’ANSA – arriva ‘in un momento di difficolta’ e spesso si tende a guardare piu’ alle difficolta’ che agli obiettivi raggiunti’.

PEN 12-OTT-12 16:53

NOBEL A UE: PRODI, RICONOSCIMENTO PER 60 ANNI SENZA GUERRE

‘RADICALE NOVITA’ NELLA STORIA DELL’UMANITA’, DICE ALL’ANSA (ANSA) – ROMA, 12 OTT – Il Nobel per la pace all’Ue ‘porta ad una riflessione, a far riflettere la gente sul fatto che abbiamo avuto secoli di guerre e ogni generazione e’ stata toccata da una guerra. Ora, per la prima volta nella storia, abbiamo 60 anni di pace. E’ una radicale novita’ nella storia dell’umanita”. Lo ha detto Romano Prodi commentando all’ANSA il premio assegnato all’Unione Europea.(ANSA).

PEN 12-OTT-12 16:56

Mentana – Intervista La7 : UE vince Nobel per la Pace from Romano Prodi on Vimeo.

PRODI, CON MONTI TORNATI IN GIOCO DOPO ISOLAMENTO BERLUSCONI

EX PREMIER RISPONDE COSI’ SU STRATEGIA UE GOVERNO ITALIANO (ANSA) – ROMA, 12 OTT – ‘Dopo l’isolamento cui ci ha portato Berlusconi’, il premier Mario Monti ‘ci ha rimesso in gioco’. Romano Prodi risponde cosi’ – parlando con l’ANSA del premio Nobel per la pace all’UE – ad una domanda sulla strategia dell’Italia in Europa.(ANSA).

PEN 12-OTT-12 16:59

PRODI, EUROPA PACE E’ FATTA, ORA QUELLA DELLA SOLIDARIETA’

‘SERVE PAZIENZA E TENACIA, UE SEMPRE CRESCIUTA ATTRAVERSO CRISI’ (ANSA) – ROMA, 12 OTT -‘L’Europa della pace e’ fatta, ora serve quella della solidarieta” perche’ – spiega Romano Prodi commentando il Nobel per la pace all’UE – cio’ ‘che la lega in una struttura federale e’ ancora da compiere’. Ma bisogna ‘avere pazienza e tenacia’: l’UE e’ ‘sempre cresciuta attraverso una crisi, non e’ la prima volta. I grandi cambiamenti storici arrivano o con le armi, ma non durano, o attraverso la democrazia, ma con processi lenti nel tempo’, aggiunge Prodi,ex premier e ex presidente della commissione UE.

PEN 12-OTT-12 17:09

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
ottobre 12, 2012
Interviste