Dopo il terremoto, creare le condizioni per far ripartire subito l’economia

SISMA EMILIA:PRODI A MIRANDOLA,FAR RIPARTIRE  SUBITO ECONOMIA

EX PREMIER IN LUOGHI TERREMOTO,
ASSICURARE FUTURO A QUEST’AREA

(ANSA) – MIRANDOLA (MODENA), 1 GIU – ‘Le scosse sono state terribili, ma e’ stato ancora piu’ forte il senso di solidarieta’ e di civilta’ di queste popolazioni. Il problema e’ ora quello di assicurare un  futuro economico a quest’area’. Lo afferma l’ex presidente del Consiglio, Romano  Prodi, che questa mattina si e’ recato  a Mirandola, uno dei comuni piu’ colpiti dal sisma dei giorni scorsi.
‘E’  necessario evitare ‘fughe’ di aziende – aggiunge Prodi – ma anche preparare un potenziamento di questo distretto, che gia’ era messo a dura prova dalla concorrenza e dalla globalizzazione’. L’ex premier si e’ incontrato con il sindaco di Mirandola, Maino Benatti, che ha illustrato a Prodi i problemi causati dal Terremoto alla zona.

Durante l’incontro, al quale  hanno partecipato anche i parlamentari Santagata e Zampa e l’assessore regionale ai Trasporti, Alfredo  Peri, il primo cittadino ha ribadito che ‘occorre andare avanti con convinzione e ripartire subito, creando le condizioni perche’ le aziende restino a Mirandola  e possano ricominciare a vendere e produrre’. (ANSA).

COM-GTT 01-GIU-12  12:00

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
giugno 1, 2012
Notizie