Risultati della ricerca

Referendum: dopo lo show di oggi si facciano proposte concrete per l’interesse di tutti

Autonomia e poteri – Quelle verità non dette sugli eccessi delle Regioni Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 22 ottobre 2017 In Lombardia e Veneto dieci milioni di elettori vengono chiamati oggi alle urne per un referendum volto ad ottenere una maggiore autonomia. Nulla di sorprendente perché tutto questo, in diversi modi e […]

Il significato dei Referendum sta raramente nel quesito che pongono

Romano Prodi: ‘My Commission is over’ ‘Referendums are rarely about the question they ask,’ says the former prime minister and Commission president. Interview by Alberto Mucci with Romano Prodi on Politico.Eu of november 29th 2016 BOLOGNA, Italy — The Italian media likes to start articles about Romano Prodi with a metaphor of a long bicycle […]

La forza dell’Italia è indipendente dal risultato del Referendum Costituzionale

Prodi: Italy’s Strength Not Dependent on Referendum Videointerview by Yvonne Man and Betty Liu with Romano Prodi on Bloomberg TV of November 18, 2016 Former Italian Prime Minister Romano Prodi weighs in on the Italian referendum and Donald Trump’s election win. He speaks with Bloomberg’s Yvonne Man and Betty Liu on “Bloomberg Daybreak: Asia.” Bloomberg.com […]

Referendum Trivelle: vado a votare e voto No

Referendum trivelle, Prodi: “Vado a votare e voto no. Io sono un vecchio democratico”. L’ex premier non segue Renzi Articolo di Alberto Maggi su AffariItaliani.it del 5 aprile 2016 “Vado a votare e voto no“. Lo annuncia ad Affaritaliani.it Romano Prodi, parlando del referendum ‘no-triv’ in agenda domenica 17 aprile. L’ex presidente del Consiglio spiega […]

La campagna per il referendum britannico potrà riservare sorprese

Ue: Prodi, in caso di Brexit “rischio” Europa a due velocita’ = = (AGI) – Londra, 13 nov. – In caso di Brexit, e quindi di uscita del Regno Unito dall’Ue dopo il referendum voluto da Londra, “si rischia di fare un’Europa a due velocita’. Una cosa che non sarebbe mai potuta accadere quando io […]

Comunque vada il referendum britannico, rischiamo un’Europa a più velocità

Incognita Brexit – Il referendum britannico cambierà la UE per sempre Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 1 novembre 2015 Il Primo ministro britannico si è impegnato a rendere pubbliche entro poche settimane le richieste che intende fare ai suoi colleghi europei in vista del referendum popolare che dovrà decidere sulla permanenza del […]

Dopo il referendum si ricomincia da capo: costruire una nuova Europa solidale

Prodi: basta vertici a 2, ora idee nuove Intervista  a Romano Prodi su Avvenire del 7 luglio 2015 Un’ammissione: «Non c’è dubbio, la posizione negoziale di Tsipras diventa più forte». Un’amarezza, confessata a denti stretti: «Se si riparte dai vertici a due franco-tedeschi, ho l’impressione che non si sia imparato molto. Non è questa l’Europa […]

Dopo il referendum greco ricomincerà il confronto, ma senza Europa federale la tragedia è inevitabile

Il dopo Atene: l’antidoto ai pasticci è un’Europa federale Articolo di Romano Prodi su Il Messaggero del 5 luglio 2015 In queste ore il popolo greco sta decidendo se aderire alle proposte di compromesso dell’Unione Europea o se rifiutarle. La scelta fra il si e il no è certamente importante per le sorti del governo […]

Referendum sull’Euro? Credete che poi sopravviveremo da soli?

Prodi: “Referendum sull’euro? I cittadini lo boccerebbero” Intervista di Francesca Sforza a Romano Prodi su La Stampa del 7 marzo 2013. «Da me nessuna mediazione tra il Pd e Grillo, lasciamo a chi deve decidere la calma per farlo». Non parla di politica italiana, Romano Prodi, preso d`assalto a Roma dai cronisti piovuti a un […]

Porcellum è peggior legge della storia repubblicana, avanti con le firme per il Referendum

L.ELETTORALE:PRODI,DIFFICILE RIFORMA A CAMERE,OK REFERENDUM AVANTI CON FIRME, PORCELLUM PEGGIOR LEGGE STORIA REPUBBLICA (ANSA) – ROMA, 7 SET – ‘La legge Calderoli va cancellata. La via parlamentare per dare all’Italia una buona legge elettorale e’ la scelta migliore. Ma questa via, per ora, non la vedo percorribile. Se per farlo occorre dunque un referendum, ben […]