Prodi e i leader africani a Bologna per parlare dell’emergenza Tchad

Prodi e i leader africani a Bologna per parlare dell’emergenza Tchad. In Comune conferenza dei donatori per la rivitalizzazione del lago

Articolo di Luca Sancini su La Repubblica del 4 aprile 2014

La prossima speranza per il Continente africano passa per Bologna. Oggi alle 15.30 in Cappella Farnese in Comune verranno presentati i lavori della Conferenza dei donatori per la rivitalizzazione del lago Tchad, preludio alla giornata domani a Rimini al Grand Hotel.

Esaurita la grande risorsa di acqua dolce del lago Tchad, la vita degli oltre 30 milioni di persone che vivono nell’area del Sahel è a rischio – dice l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi – Per questa ragione l’impegno assunto dalla Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli con la Commissione del Bacino del lago Tchad allo scopo di raccogliere fondi per la rivitalizzazione del lago, interpreta nel modo migliore gli obiettivi e i fini della Fondazione stessa”.

Con Prodi, che è presidente del Gruppo di lavoro Onu-Unione Africana, ci saranno alcuni capi di Stato africani. Parteciperanno infatti alla Conferenza il Presidente della Mauritania e Presidente di turno dell’Unione Africana, Mohamed Ould Abdel Aziz, Il Presidente del Niger, Mahamadou Issoufou, Il Presidente del Tchad, Idriss Déby Itno, la Presidente della Commissione Africana, Nkosazana Dlamini-Zuma e l’ex Presidente della Nigeria Olusegun Obasanjo.

Senza questa opera, l’inevitabile inaridimento del lago provocherà un disastro ecologico, economico e umano di vaste proporzioni. Portando così altri fattori di destabilizzazione in quella zona, con conflitti che potrebbero mettere a rischio la pace internazionale. Il sindaco di Bologna Virgino Merola porterà agli ospiti il saluto della città. Saranno presenti anche Lapo Pistelli, Viceministro degli affari esteri, Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna, Vincenzo Stingone, Questore di Bologna e Ennio Mario Sodano, Prefetto di Bologna.

 

Print Friendly
Condividi!

Dati dell'intervento

Data
Categoria
aprile 4, 2014
Notizie